Domenica I^ di Avvento

L’anno B del ciclo triennale delle letture è l’anno di Marco. Eppure non si comincia dal paragrafo iniziale del suo Vangelo, che sarà oggetto di lettura nella settimana prossima: si parte dal punto in cui terminerà la penultima settimana dell’anno, con l’annuncio del ritorno di Cristo: Allora vedranno il Figlio dell’uomo venire sulle nubi con grande potenza e gloria.  A prima vista, ciò può sembrare strano ed illogico. Invece, nella liturgia, c’è un’estrema sottigliezza nell’effettuare il cambiamento di tono: la nostra attenzione, che nelle ultime settimane era centrata sul giudizio e sulla fine del mondo, si sposta ora sul modo di accogliere Cristo: non con paura, ma con impazienza, proprio come un servo che attende il ritorno del padrone . In quanto preparazione al Natale, l’Avvento deve essere un tempo di attesa nella gioia. San Paolo interpreta il nostro periodo d’attesa come un tempo in cui dobbiamo testimoniare Cristo: “Nessun dono di grazia più vi manca, mentre aspettate la manifestazione del Signore nostro Gesù Cristo”

PER VIVERE L’AVVENTO

Frequente è il pericolo di arrivare a Natale… senza sapere perché si fa Natale!
Per non perdere questo prezioso appuntamento che il Signore ci dona, e per mettere al posto adeguato le varie “iniziative di contorno” (luci, regali, panettoni…), si segnala alcuni modi e appuntamenti che la Parrocchia ci offre:

La preghiera personale e comunitaria: la fedeltà alla s. Messa domenicale, la possibilità di viverla anche durante la settimana, il sussidio “Sarà chiamato Dio con noi”, altri testi di meditazione.

La preghiera guidata di venerdì 2 (ore 20 a Casella) e venerdì 16 (ore 20,30 a Villa).

Il sacramento della Confessione (senza aspettare gli ultimi giorni).

Le iniziative di solidarietà, specie la raccolta missionaria “Un posto a  tavola”.

Il presepe in ogni casa (anche quest’anno in entrambe le parrocchie c’è il concorso presepi: iscrivetevi!!!) e l’albero di Natale.

L’attenzione alle esigenze della Parrocchia con la Busta alle famiglie.

Il Canto dei Tre Orienti.

Stampa Articolo Stampa Articolo