AVVISI per VILLA

Ogni veneredì , ore 21.00 incontro di preghiera in chiesa.

lunedì 18  ore 20.45, riunione C.P.P. e C.P.A.E. , catechiste, animatori, corali, volontari, gente di buona volontà.

Domenica 24, ore 15.00 a Villa, riunione del gruppo giovani coppie di Casella e Villa.

Lunedì  25 , ore 20.45 a Casella, riunione degli animatori delle superiori e A.C.R. di Casella e Villa

Scuola dell’infanzia, OPEN DAY, sabato 30 novembre , ore 9.00 – 12.30

AVVISI per CASELLA

Domenica 17 ore 11.00, 69° RINGRAZIAMENTO AGRICOLO, benedizione mezzi agricoli, segue rinfresco organizzato dal G.S.P.

Pomeriggio, oratorio D.Orlando Berti, proiezione film per ragazzi e famiglie.

Martedì 19 ore 20.45, riunione C.P.P. e C.P.A.E. , catechiste, animatori, corali, volontari, gente di buona volontà.

Mercoledì  20  ore 21.,00  riunione del G.S.P.

Giovedì 21 ore 16.00 , Comitato di Gestione della Scuola dell’infanzia.

Scuola dell’infanzia, OPEN DAY, sabato 23 novembre , ore 9.00 – 12.00.

AVVISI per TUTTI

È in vendita in sacrestia il libro della storia della Parrocchia di Casella e dell’ Asilo.

Domenica 24 novembre GIORNATA PRO SEMINARIO, TUTTE LE OFFERTE RACCOLTE IN CHIESA SONO PER IL SEMINARIO DIOCESANO DI TREVISO

LA VITA DEL POPOLO, abbonamento 2020, 50 €  in pacco arriva in chiesa;  60 € per posta arriva a casa.  a Casella rivolgersi in sacrestia, a Villa rivolgersi a Bertilla Gazzola

Iniziano gli OPEN DAY, ovvero SCUOLE APERTE, per garantire alle famiglie la possibilità di conoscere le proposte educative e così di avvalersi in maniera informata del diritto sancito dalla Carta Costituzionale di scegliere le forme, i programmi e i luoghi per l’educazione dei loro figli.

In Italia ci sono due possibilità di scelta della scuola: la scuola pubblica statale e la scuola pubblica paritaria. Tutte e due sono pubbliche, ma chi sceglie la seconda deve pagare DUE VOLTE, le tasse statali e il contributo o retta per la scuola paritaria. Lo Stato riconosce dal 2000 le scuole “paritarie”, da venti hanno sempre si parla dei doveri ma non dei diritti delle scuole paritarie. Le scuole paritarie svolgono un servizio pubblico, controllato dallo stato, ma sono discriminate sui contributi. Qualcuno addirittura parla di un business, di un affare commerciale, così “redditizio” che negli ultimi dieci anni hanno chiuso circa mille scuole “paritarie”, circa 100 ogni anno!  Ogni scuola che chiude è un pezzo di libertà che perdiamo!!!!
Altri parlano di scuole “confessionali”, ma in realtà sono scuole aperte a tutti, basta guardare le nostre scuole dell’infanzia che accolgono bambini di diverse religioni e culture, di nazionalità di cui non sappiamo nemmeno dove situarle nel mappamondo! Leggi il libro della storia di Casella! 

Nel caso della Città di Asolo le quattro scuole dell’infanzia svolgono da sempre un servizio pubblico di “sussidiarietà” non essendoci nessuna scuola dell’Infanzia statale. Scuole che fanno risparmiare allo Stato ogni anno milioni e milioni di EURO!!!

Non chiediamo privilegi, o scorciatoie, non chiediamo “elemosine” allo Stato, ma che venga applicata, dopo 20 anni, la legge sulla “parità” per questo qualificato servizio “pubblico” che garantisce la libertà costituzionale. Non ci sottraiamo ai doverosi controlli dello Stato sia burocratici (se continua così la burocrazia non bastano dei genitori volontari che assicurano alcune ore alla settimana di ufficio, dovremo assumere e pagare personale stabile!) che tecnici: ULSS , N.A.S. , questa settimana abbiamo avuto il controllo dell’ ULSS sia a Villa come a Casella. Risultato? TUTTO IN REGOLA.

In Italia ci sono 12.564 scuole paritarie, con 866.805 alunni di cui 524.031 distribuiti in 8.957 scuole dell’Infanzia. Le nostre scuole paritarie accolgono 13.601 alunni con disabilità, e qui viene il “bello”: lo Stato contribuisce (dopo estenuanti pratiche burocratiche) con 1.716 EURO per ogni alunno certificato! Mentre per ogni alunno disabile iscritto nelle scuole statali lo Stato spende 20.016 EURO !!! Alla faccia dell’egualianza dei cittadini.

Domenica 17 novembre: 3^ giornata mondiale dei poveri, voluta da Papa Francesco.

CONFESSIONI c/o FRATI MINORI CAPPUCCINI OASI S.ANNA – ASOLO.

Lunedì chiuso.
mattino: martedì, venerdì, sabato 09.00-11.30
pomeriggio: martedì, mercoledì, giovedì, venerdì 15.30 – 18.00; sabato  15.30 – 17.00 ; domenica 08.00-11.00 e  16.30

NIENTE CONFESSIONI DURANTE LE S.MESSE.

PREGARE IN COMUNITÀ

Grazie alla disponibilità di alcune persone, le nostre Parrocchie offrono occasioni stabili di preghiera comune.

Per Casella: ogni giovedì sera alle ore 20. E il 1° e 3° sabato del mese alle ore 20.00

Per Villa: ogni venerdì sera alle ore 21 col gruppo di preghiera “SS. Nome di Maria”.

Siete tutti invitati! 

Stampa Pagina Stampa Pagina